M5s, Castaldo: “Stop faide, bene Conte” (VIDEO)

Sarebbe un grande errore dilaniarsi in una lotta di faide e correnti interne. Nessuno capirebbe una lotta di numeri e cordate col pallottoliere”. Fabio Massimo Castaldo, vicepresidente del Parlamento europeo, invita il Movimento cinque stelle a non cedere alla guerriglia interna.

CONTE

Io apprezzo moltissimo il presidente Conte– aggiunge in una intervista all’agenzia Dire – ne sono un chiaro ed evidente supporter e non potro’ che apprezzare un eventuale ulteriore contributo pero’ ribadisco che la leadership in ogni caso dovra’ andare verso un modello di collegialita’ e condivisione all’interno del Movimento”.

Castaldo chiede ai Cinque stelle “di focalizzarsi sulla vera missione del Movimento”, ovvero quella “partecipazione attiva del cittadino all’interno della vita democratica del Paese“.

Puo’ essere Giuseppe Conte il leader del Movimento Cinque stelle? “Credo che Giuseppe Conte sia una grandissima risorsa per il Movimento e per il Paese– risponde Castaldo– non nascondo che sarei contento di vederlo ulteriormente impegnato all’interno del Movimento qualora decidesse formalmente di aderire, sarebbe una grande forza motrice, ma e’ gia’ estremamente vicino a noi e collaboriamo quotidianamente”.

Pero’, ribadisce, il futuro del Movimento e’ una leadership “collegiale: dobbiamo far dialogare e sintetizzare le nostre sensibilita’, non metterle una contro l’altra. Il nemico e’ fuori, non dentro il Movimento 5 Stelle”.