M5S, Grillo: «Salvini bluff. Di Maio una garanzia, ancora senza avviso…»

Il garante del Movimento: «Toninelli? È ingenuo, una persona straordinaria, solo ha una leggera sindrome di Asperger»

M5S
Fonte: Facebook Beppe Grillo (@beppegrillo.it)

Beppe Grillo show. Continua il tour di Insomnia, lo spettacolo del comico genovese che ha fatto tappa a San Marino. Il garante del M5S non ha fatto sconti a nessuno, nemmeno ai suoi, partendo proprio da Luigi Di Maio, che ha definito «una garanzia, ancora senza avviso». Per poi aggiungere: «L’ho conosciuto nel paesino dove abitava, mi ha presentato suo papà che voleva vendermi due carriole in nero…». Nel mezzo ci finisce anche il ministro Danilo Toninelli, anche lui esponente del M5S: «È ingenuo, una persona straordinaria, solo ha una leggera sindrome di Asperger. Ma un po’ l’abbiamo tutti». 

Salvini bluff 
Grillo scrica battute anche sul vicepremier e leader della Lega, Matteo Salvini: «E’ una specie di mago di Oz, ma lo sapete tutti come finisce il mago di Oz, si scopre che è un bluff. Lo scoprono i personaggi durante il percorso. L’ho incontrato una volta sola in aeroporto, forse l’unica volta che è andato al Parlamento Europeo, era al telefono con sua mamma e me l’ha passata. Come fa a essere un figlio di puttana uno che ti passa sua madre al telefono? Io ho chiesto alla signora perché non ha preso la pillola e lui non ha capito la battuta».  

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 + 9 =