M5S perde pezzi  

Perde un pezzo, ma potrebbero seguirne altri nei giorni a venire, il M5S alla Camera. A quanto apprende l’Adnkronos da autorevoli fonti del Movimento, il deputato Davide Galantino avrebbe deciso di lasciare e ‘trasferirsi’ al gruppo Misto. Tace il parlamentare, mentre i colleghi a Montecitorio sono piuttosto sorpresi dalla decisione, per ora nota a pochi. Galantino è considerato molto vicino alla deputata Veronica Giannone, espulsa nei giorni scorsi dalle file del M5S. 

Era, inoltre, tra i parlamentari che non avevano restituito, ‘fermo’ nei rimborsi dal settembre 2018. Galantino, tuttavia, non aveva mai fatto mistero di non condividere i versamenti devoluti ad un conto corrente privato, ovvero al conto intestato a Luigi Di Maio e ai due capigruppo, Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli. Da qui la decisione di rinviare le restituzioni. 

(Fonte: Adnkronos)