Mafia Capitale, Buzzi resta in carcere 

Resta in carcere Salvatore Buzzi. E’ stata respinta infatti l’istanza di scarcerazione presentata dai difensori di Buzzi alla Corte d’Appello di Roma dopo la sentenza della Cassazione su ‘Mafia Capitale’ che ha fatto cadere l’accusa di mafia. I difensori, in subordine alla revoca della misura cautelare, avevano chiesto per il loro assistito, detenuto nel carcere di Tolmezzo, i domiciliari. Richiesta che è stata respinta.