Mamme col cronometro: 65 per cento in affanno tra lavoro, casa e figli

I dati contenuti in un'analisi Eurodap, l'associazione europea disturbi da attacchi di panico, che suggerisce anche cosa fare quando trovare tempo per sé diventa un'utopia

Chat di classe con decine di messaggi, frigo vuoto, impegni per casa, figli, partner, ma anche lavoro e carriera. Essere mamma oggi è un impegno a 360 gradi 7 giorni su 7. Così le donne del 2019 non si fermano mai e si caricano di richieste da soddisfare, con al primo posto quelle dei loro figli. Uno sforzo costante in grado di dare origine ad altissimi livelli di stress. Tanto che il 65 per cento dichiara di vivere la giornata «pensando in continuazione a come ottimizzare i tempi tra scadenze lavorative, gestione della casa e dei figli, in particolar modo scuola, colloqui con i professori e sport/hobby». E’ quanto emerge da un’analisi dell’Eurodap (Associazione europea disturbi da attacchi di panico) per l’Adnkronos Salute in vista della Festa della mamma, condotta sulla base di alcuni sondaggi realizzati dall’associazione.

Il tempo che non c’è
Con questo scenario, mantenere uno stato di benessere e trovare un momento per concedersi del tempo per sé può essere un’utopia. In base al sondaggio «risulta evidente la difficoltà che le donne esprimono nel gestire il proprio tempo inerente ai diversi ruoli di madre, lavoratrice e moglie nell’80 per cento dei casi». E l’87 per cento delle donne dichiara di sentire la necessità di ritagliarsi del tempo per sé, per recuperare le energie.

Cosa fare allora?
Talvolta può essere utile premere il tasto “pausa”. «Cercate di concedervi del tempo per voi, non prendetevi troppo sul serio: perseguire sempre la perfezione portainevitabilmente ad alti livelli di stress», suggerisce Eleonora Iacobelli, psicologa vice presidente Eurodap, responsabile trainer Bioequilibrium. Un pizzico di organizzazione può aiutare, avendo ben chiare le priorità. «Fate degli elenchi per gestire al meglio il vostro tempo – raccomanda Iacobelli – Non trascurate la vita di coppia, l’armonia con il partner è fondamentale per il nucleo familiare. Non tralasciate le relazioni sociali e le amiche: anche voi avete diritto ad un po’ di svago. Qualora vi sentiste stanche o nervose – conclude – non abbiate paura di parlare del vostro malessere con uno specialista».

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro + 17 =