Manovra, Ue chiede chiarimenti: lettera in arrivo 

La Commissione Europea si appresta a mandare lettere al governo italiano e a quelli di altri Paesi Ue per chiedere chiarimenti sui documenti programmatici di bilancio che ha ricevuto. Lo si apprende da fonti Ue.  

Fonti di governo confermano la missiva osservando che la lettera in arrivo è un atto dovuto, che fa parte del dialogo costruttivo tra l’Italia e la Commissione europea. Non è in discussione né l’impianto, né i saldi della manovra, ma si tratta di chiarire il dettaglio di alcune misure di coperture. Le stesse fonti spiegano che Roma risponderà entro i tempi dovuti.  

(Fonte: Adnkronos)