Manovre di disostruzione: allo studio l’insegnamento nei corsi preparto

La vicepresidente del Senato, Paola Taverna, ha presentato una mozione che impegna il governo ad attivare specifiche sessioni per la formazione sul primo soccorso per la disostruzione delle vie aeree

manovre di disostruzione

Le manovre di disostruzione, se eseguite in modo corretto, possono salvare la vita. Bene lo sanno i neo genitori che, spesso, dopo la nascita del bambino seguono un corso per capire come intervenire in caso di ostruzione delle vie aeree dovuta a un corpo estraneo. Come spiega l’ospedale pediatrico Bambino Gesù, quest’eventualità «è possibile ad ogni età, ma è di gran lunga più frequente tra i lattanti fino a 12 mesi di vita e nei bambini tra 1 e 3 anni. Questi episodi si possono verificare sia mentre i bambini mangiano, sia mentre giocano con oggetti di piccole dimensioni, dato che la loro conoscenza del mondo che li circonda passa inizialmente per la bocca».

La proposta
Ma poiché, si sa, quando nasce un bambino, il tempo a disposizione è sempre poco, perché non inserire lezioni di disostruzione nei corsi che si seguono prima della nascita? A suggerirlo è la vicepresidente del Senato, Paola Taverna, del Movimento 5 Stelle. «Ogni anno – scrive la Taverna su facebook – l’inalazione di corpi estranei causa il 27 per cento di tutte le morti accidentali dei bambini al di sotto dei 4 anni. I genitori dovrebbero essere preparati per affrontare una situazione così pericolosa e potenzialmente mortale. Per questo ho presentato una mozione che impegna il governo ad attivare all’interno dei corsi preparto specifiche sessioni per la formazione sul primo soccorso per la disostruzione delle vie aeree».

«Ho chiesto anche – aggiunge Taverna – di promuovere la conoscenza delle modalità di assistenza e delle pratiche sociosanitarie raccomandate per insegnare la manovra disostruttiva e avviare una campagna di sensibilizzazione del fenomeno. E’ di fondamentale importanza spiegarla a tutti perché può salvare la vita dei nostri figli».

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × 5 =