Marco Melandri si ritira 

“In Thailandia il sabato ho iniziato a parlarne e capire che qualcosa stava cambiando poi il sabato a Misano ho toccato il fondo e capito che qualcosa si era spento dentro, mi facevo delle domande in gara e vuol dire che qualcosa non andava. Ho preso questa decisione, è la scelta giusta, è come essermi tolto un peso e ora che sono più leggero credo che andrò meglio”. Marco Melandri annuncia così il suo ritiro a fine della stagione del mondiale Superbike.  

“Ora prenderò tempo per le mie passioni -sottolinea il pilota della Yamaha Superbike-, mia figlia, resterò nel mondo delle moto per portare in giro gente in pista, vorrei guidare sempre belle moto, forse MotoE che è qualcosa di diverso. Vorrei correre senza stress. Sono cresciuto sognando di diventare un pilota, ho avuto la fortuna di poterlo fare ad alti livelli, ho vissuto una favola e come tutte le favole c’è una fine”. 

(Fonte: Adnkronos)