Maturità 2019, al via la prima prova. Salvini: «L’Italia ha bisogno di voi»

Sui banchi mezzo milione di studenti, per la precisione 520.263 ragazzi e ragazze, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. Il premier Conte: «Siete chiamati a compiere gli ultimi sforzi. Posso immaginare i momenti di ansia e le notti insonni»

maturità 2019

Puntuale come ogni anno. Sipario su stamattina per l’esame di maturità 2019. Sui banchi mezzo milione di studenti, per la precisione 520.263 ragazzi e ragazze, di cui 502.607 interni e 17.656 esterni. Secondo le prime rilevazioni, il tasso di ammissione è stato del 96,3 per cento. Calendario fitto: oggi è in programma la prima prova di italiano (6 ore a disposizione), mentre domani spazio alla seconda prova.

Tutto liscio
L’esame di maturità 2019 «è stato avviato in modo ordinato e tutto procede tranquillamente», dicono dal Miur dopo l’apertura del plico telematico che ha rivelato le 7 tracce dei temi. Vietate connessioni a internet, tablet, cellulari e qualsiasi apparecchio tecnologico: l’unica cosa da usare è la testa, magari unita al sangue freddo. 

Le tracce
Ungaretti, Sciascia, Montanari, Stajano e un testo del prefetto Luigi Diana sul generale Carlo Alberto Dalla Chiesa. Sono alcuni degli argomenti delle 7 tracce della prova di italiano dell’esame di maturità. Eccoli nel dettaglio:

A1 (analisi del testo): Ungaretti “Il posto Sepolto” dalla raccolta l’Allegria del 1942.

A2 (analisi del testo): Sciascia, “Il giorno della civetta”.

B1 (testo argomentativo): Testo da Tommaso Montanari: “Istruzioni per l’uso del futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà”. 

B2: Steven Sloman e Philip Fernbach (testo argomentativo): “L’illusione della conoscenza” (edizione italiana di Paolo Legrenzi).

B3: Corrado Stajano (testo argomentativo): “L’eredità del Novecento”.

C1 (attualità): Testo del Prefetto Luigi Viana in occasione delle celebrazioni del trentennale dell’uccisione del prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente Domenico Russo.

C2 (attualità): Tra sport e storia articolo di Cristiano Gatti pubblicato su Il Giornale, che parla della vittoria al Tour de France di Gino Bartali nel 1948, avvenuta in un momento di forte tensione dopo l’attentato a Togliatti.

Bussetti, Salvini e Conte
«Cari ragazzi, è arrivato il momento. Forza! Sono certo farete del vostro meglio! Buon lavoro a tutti e ricordatevi “La fortuna non esiste: esiste il momento in cui il talento incontra l’opportunità”», scrive su Facebook Marco Bussetti, ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca come augurio per i ragazzi che si trovano a scuola. «Da Palazzo Chigi, un pensiero per chi oggi affronterà (e supererà alla grande) l’esame di maturità, e un abbraccio anche a tutti i prof. La vita vi aspetta, l’Italia ha bisogno di voi, forza ragazze e ragazzi!», è il pensiero di Matteo Salvini. Anche il premier Giuseppe Conte ha mandato un messaggio agli studenti: «Il mio sentito in bocca al lupo ai circa cinquecentoventimila studenti che oggi si cimenteranno con la prima prova dell’esame di maturità, che quest’anno riserva alcune novità. Siete chiamati a compiere gli ultimi sforzi. Posso immaginare i momenti di ansia e le notti insonni». 

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

8 − 3 =