Giorgia Meloni avverte gli alleati: “In Puglia la candidatura di Fitto non è in discussione”

“Non credo che la candidatura di Raffaele Fitto verrà messa in discussione: i patti si mantengono”.

E’ quanto ha dichiarato, ai microfoni di SkyTg24, Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, in relazione alla candidatura del centrodestra per le prossime elezioni regionali in Puglia.

“Con Fdi abbiamo dato ampia prova di come rispettiamo i patti. Come io sono stata sempre estremamente precisa sulla parola data mi aspetto che lo siano altrettanto anche gli altri. E non credo che ci saranno problemi. In ogni caso, ad oggi la Lega governa 19 milioni di cittadini, 7,5 ne governa Fi e Fdi ne governa solo 1,3 milioni: mi pare che ci sia una sotto rappresentazione di Fdi ed è giusto che possiamo esprimere i nostri candidati. Quella di Fitto è una candidatura di estrema autorevolezza: è il copresidente dei conservatori europei”. Le ultime due elezioni regionali che hanno interessato Emilia Romagna e Calabria lo scorso 26 gennaio, hanno visto in campo due candidati presidenti, Lucia Borgonzoni (sconfitta) e Jole Santelli, la prima espressione della Lega di Salvini la seconda come rappresentante di Forza Italia. Nella ripartizione del centrodestra, dunque, appare ampiamente scontata la scelta di Raffaele Fitto come candidato Governatore della coalizione in Puglia.