L’Europa sbatte la porta in faccia all’Italia, Boldrini contro Meloni: ‘Sono i suoi alleati. Dimmi con chi vai…’

Laura Boldrini non ci sta alle critiche di Giorgia Meloni all’Europa e al rigore di paesi come l’Olanda. Su Twitter la deputata si toglie qualche sassolino della scarpa.

Al momento l’Italia ha trovato un muro in Europa, rispetto alla possibilità che vengano usati gli eurobond per fronteggiare l’emergenza economica da coronavirus. I falchi del Nord Europa non vogliono che il debito, seppur in maniera solidale, necessario alla ripresa possa gravare su tutta l’Unione Europea.

Tra i più riluttanti ad aiutare l’Italia c’è l’Olanda de premier Mark Rutte. Nei giorni scorsi il Parlamento olandese ha votato una mozione sovranista che spinge il governo a non gravarsi del debito di altri.

Giorgia Meloni, da tempo, invita il governo a non accettare il Mes e a non piegarsi davanti ad un’Europa poca solidale.

Proprio per il fatto che la critica arrivi da sovranista a sovranisti Laura Boldrini non manca di punzecchiare la leader di Fratelli d’Italia.

“Lo scontro in Europa – ha scritto la deputata del Pd –  non è tra i Paesi del Nord e quelli del Sud ma tra una visione progressista e una conservatrice, già rivelatasi fallimentare I più rigoristi, come dimostra il voto olandese, sono gli alleati di Meloni Per la serie, “dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”.