Migranti, chiesta convocazione commissione italo-libica 

Il governo italiano, con una nota verbale inviata al governo di Tripoli attraverso l’ambasciata libica a Roma, ha chiesto la convocazione della commissione italo-libica prevista dall’articolo 3 del memorandum d’intesa con la Libia sul contrasto all’immigrazione clandestina. Lo dicono all’Adnkronos fonti governative, secondo cui la commissione sarà presieduta da parte italiana dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio e dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese: l’obiettivo, spiegano, “è di migliorare il memorandum sul fronte dei diritti umani”.