“Una pallottola in fronte a Salvini”, minaccia di morte sulla pagina del M5S Sacile

“Anche in tempi di virus – dice Matteo Salvini – c’è chi minaccia di morte… Un sorriso e un bacione”. Questa la reazione del leader della Lega a un post apparso sulla pagina Facebook del Movimento 5 Stelle in cui si legge: “Sapete come si risolve il problema del cazzaro verde? Una pallottola in mezzo alla fronte e passa tutto”. A firmare la frase è Gianfranco Riti, membro del gruppo M5s-Sacile (Friuli-Venezia Giulia), là dove è apparsa l’intimidazione.

MINACCE DI MORTE

La minaccia a Salvini è comparsa sulla pagina facebook del Movimento 5 Stelle – Sacile, ovviamente è stata immediatamente rimossa. Non è la prima volta che Salvini è minacciato di morte dagli antifascisti, ricordiamo gli striscioni davanti a teatri dove erano previsti i suoi comizi, con la sua immagine a testa in giù per evocare il barbaro massacro dei partigiani rossi a piazzale Loreto. In qualche caso è stata colpita la sua auto e spesso ci sono state manifestazioni violente non autorizzate contro di lui.

IL TWEET DI SALVINI