Moda: le maioliche floreali di Arthur Arbesser  

Le stampe a fiori bianche e blu che ricordano le maioliche. Gli zoccoli colorati e le piume. E poi i pois, fiori che sembrano macchie di colore su camicette e gonne, la giacca marinière, la maglia a costine e le gonne ampie. La primavera-estate 2020 di Arthur Arbesser è un inno al presente ma senza dimenticare il passato. Il designer austriaco ha presentato la sua collezione in via privata Scalarini portando in pedana geometrie e tagli asimmetrici intrecciati sapientemente a giochi di colore. La palette va dal bianco al verde, al rosso e blu, fino ai toni dell’arancio, viola e panna. 

(Fonte: Adnkronos)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto + dodici =