Motori, la macchina dei sogni degli italiani? Ecco la classifica

L'ha confermato un sondaggio di automobile.it, condotto su campione di 1000 persone e utile per mettere sotto i riflettori desideri, preferenze e curiosità circa la passione per le quattro ruote

motori

Sognare non costa nulla. E’ un po’ come respirare. Forse, proprio per questo motivo, la macchina dei desideri degli italiani è la Ferrari Testarossa. Lo dice un sondaggio di automobile.it, condotto su campione di 1000 persone e utile per per mettere sotto i riflettori desideri, preferenze e curiosità circa la passione per i motori. Insomma, il prodotto storico della casa automobilistica di Maranello si prende il gradino più alto del podio. Ma il made in Italy entra di prepotenza anche al secondo e al terzo posto. Già, un po’ a sorpresa, la Fiat 500 e la Fiat Panda conquistano rispettivamente la medaglia d’argento e di bronzo. Si tratta di modelli più accessibili rispetto a quello della Ferrari, che è un marchio di lusso anche sul mercato dell’usato.       

Uomini e donne
Analizzando le risposte degli uomini e quelle delle donne si vede che nel primo caso (con il 12 per cento delle preferenze) la Ferrari Testarossa si conferma al primo posto mentre la maggioranza delle donne (8 per cento) sogna di poter parcheggiare in garage una Bmw Serie 4 Gran Coupè.

L’altra top 3
La Ferrari, con il 15 per cento dei voti, conquista non solo la medaglia di “auto più desiderata” dagli italiani ma anche quella di “auto più bella di sempre” seguita al secondo posto dalla Mercedes SLK e dalla Fiat 500 (entrambe con il 3 per cento delle preferenze).

La Ferrari Testarossa

Sulla cartina 
A Torino il brand più amato è Toyota, a Palermo le preferenze finiscono su Audi. A Milano le capolista sono BMW, Ferrari e Mercedes a pari merito, mentre a Napoli spicca Bmw. A Roma e Firenze si riscontrano invece due ex aequo: Audi e Bmw per la Capitale e Ferrari e Ford per il capoluogo toscano.     

Realtà batte sogno 
Ma i sogni devono pur sempre fare i conti con la realtà e più della metà degli intervistati (il 55 per cento) ha dichiarato che non rinuncerebbe a nulla pur di conquistare la tanto ambita auto desiderata. Solo il 12 per cento del campione, ad esempio, sarebbe disposto a rinunciare a parte dello stipendio per richiedere un finanziamento al fine di acquistare l’auto dei propri sogni.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − quattro =