Multe, ecco come si calcolano i 5 giorni per lo sconto

Quando si applica la decurtazione del 30 per cento? Se il termine scade di domenica o il giorno di Natale? Se pago online? La guida completa

multe

I dubbi sulle multe sono tantissimi. In particolare sulle multe che prevedono lo sconto del 30 per cento se pagate entro 5 giorni. Come si calcolano questi 5 giorni? Una cosa va detta subito: nel caso di contestazione immediata dell’infrazione (il classico fogliettino sul parabrezza), i giorni si iniziano a contare sempre dal giorno dopo, lo stesso discoro vale se le multe sono notificate dal postino o dall’ufficiale incaricato dal comune di appartenenza al trasgressore.  

Sabato, domenica e festività
Insomma, i giorni per versare l’importo dovuto iniziano sempre a decorrere dal giorno successivo, sia se si tratta della rilevazione dell’infrazione che della notificazione del verbale al trasgressore. I giorni festivi si computano nel termine, fanno parte del conteggio dal 1° al 4° giorno, ma se il giorno di scadenza (il 5°) è festivo il termine è prorogato al primo giorno seguente non festivo. Per festivo si intendono le domeniche (slittano a lunedì in automatico) e i giorni rossi sul calendario. Il sabato, invece, è considerato un giorno come gli altri, non festivo.   

Alcuni esempi con il calendario 2018 a portata di mano:  

  • Se prendo una multa venerdì 14 dicembre, i cinque giorni scadono mercoledì 19 dicembre (domenica è il secondo giorno e si calcola) 
  • Se prendo una multa lunedì 17 dicembre 2018, i cinque giorni scadono sabato 22 dicembre (sabato non è festivo) 
  • Se prendo una multa giovedì 20 dicembre, i cinque giorni scadono sulla carta il 25 dicembre, ma essendo festivo l’ultimo giorno utile per beneficiare dello scontro la scadenza slitta direttamente al 27 dicembre, dato che anche il 26 dicembre è festivo  

Avviso di giacenza
La notifica della multa può avvenire anche tramite posta con avviso di giacenza perché il trasgressore non era presente nel luogo di residenza. In questo caso i termini sono diversi. Si hanno a disposizione 10 giorni per ritirare il verbale dall’avviso. Se ciò avviene entro 10 giorni, i 5 giorni per lo sconto si iniziano a calcolare dal giorno successivo al ritiro. Se si superano 10 giorni, i 5 giorni si calcolano dalla data del ricevimento dell’avviso, quindi non è possibile usufruire dello scontro del 30 per cento.  

Pagamento online
La legge riconosce maggiore tolleranza quando il trasgressore decide di pagare la sanzione scontata attraverso un bonifico online. Il pagamento viene considerato eseguito nel termine di 5 giorni se l’accredito della somma avviene entro il 7° giorno dell’avvenuta notifica. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

5 × 1 =