Norma auto aziendali, Castelli: “Pronti a rivederla in Parlamento” 

“Ho posto il tema dei sussidi ambientali dannosi, ma la norma sulle auto aziendali non l’ho mai pensata così e non l’avrei mai scritta così. In Parlamento, siamo pronti a collaborare con Gualtieri per migliorare un testo che ha visto la condivisione della maggioranza di governo”. Così, in una nota, il viceministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli. 

“Sono certa – ha detto ancora – che con il coinvolgimento del ministro dell’Ambiente, Costa, sarà possibile scriverla in modo da non penalizzare il sistema produttivo italiano tutelando l’ambiente. Cosa che peraltro ho sempre suggerito di fare, in modo graduale e collegato a investimenti strutturali. Il tema dei sussidi ambientali dannosi, su cui il MoVimento 5 Stelle lavora da sempre, deve restare centrale. Del resto l’Italia ha sottoscritto impegni internazionali che non possiamo disattendere e non vogliamo siano disattesi. Per un vero cambiamento epocale vanno messi al centro l’ambiente e le persone, solo così potremo garantire un futuro alle prossime generazioni”, ha concluso il viceministro.