Onda rosa alla Camera Usa  

Come era stato previsto nell’anno del #metoo e della resistenza alla nomina alla Corte Suprema del giudice Brett Kavanaugh, accusato di tentato stupro, le elezioni di midterm registrano un numero record di donne elette, in stragrande maggioranza nelle file dei democratici. Come Alexandria Ocasio-Cortez che ha vinto a New York diventando con i suoi 29 anni la deputata più giovane mai eletta al Congresso.  

Candidata con un programma basato sulla promessa di assistenza sanitaria, riforme del lavoro e della legge sull’immigrazione, ispirato a quello del’ex candidato alla Casa Bianca Bernie Sanders, il senatore del Vermont che ieri ha vinto un nuovo mandato, la giovane di origine portoricana è diventata il volto simbolo dell’onda blu progressista che ha conquistato la Camera. Nel numero record di donne elette questa notte in America, moltissime sono esponenti di minoranze, come le prime due deputate musulmane – Rashida Tlaib e Ilhan Omar in Michigan e Minnesota – la prime deputate native americane – Sharice Davids e Deb Haaland, elette in Kansas e New Mexico.  

 

(Fonte: Adnkronos)