La Commissione europea vuole eliminare il passaggio tra ora legale e ora solare

Conclusa la consultazione pubblica: 4,6 milioni di cittadini si sono detti favorevoli all'eliminazione

ora legale

La Commissione europea proporrà di abolire il passaggio tra ora legale e ora solare in tutta l’Ue. Lo ha annunciato il  presidente Jean-Claude Juncker in un’intervista al canale televisivo tedesco Zdf. «La gente vuole farlo, quindi lo faremo», ha detto.

In un sondaggio online condotto fra luglio e agosto, la maggior parte dei 4,6 milioni di partecipanti si sono detti favorevoli ad eliminare la convenzione per cui durante l’estate l’orario di tutta l’Europa viene spostato un’ora avanti, per sfruttare al meglio le ore di luce nell’arco della giornata. La misura dovrà essere approvata successivamente dal Parlamento europeo e dai capi di Stato e di governo.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

10 − 1 =