“Pago io retta mensa”, Candreva in aiuto della bimba 

candreva

Il calciatore dell’Inter Antonio Candreva pronto a intervenire in favore della bimba costretta a mangiare tonno e cracker a scuola, invece del pasto completo, a causa del mancato pagamento della retta della mensa da parte dei genitori.

Lo riporta ‘L’Arena’ spiegando che il giocatore ha parlato con il sindaco del paese di Minerbe, Andrea Girardi, per avere i dettagli della vicenda e annunciare che vorrebbe pagare la retta delle mensa in favore della bimba.

(Fonte: Adnkronos)