Pakistan, salvi i 4 alpinisti italiani  

Sono stati tratti in salvo i quattro alpinisti italiani che ieri, con tre colleghi pakistani, erano stati travolti da una valanga a circa 5.300 metri di altezza nella valle di Ishkoman, nel distretto di Ghizar. Lo riferisce su Facebook Anna Piunova, direttore del sito Mountain.ru, che da ieri segue la vicenda. I quattro alpinisti italiani e due colleghe pachistane sono stati evacuati in elicottero, mentre il corpo della guida pachistana rimasta uccisa dalla valanga è stato lasciato sul luogo dell’incidente.  

Il gruppo è stato prima trasportato a più riprese al Campo base, prima di essere trasferito a Gilgit. Tutti e sei i sopravvissuti hanno riportato varie lesioni e attualmente sono sotto la cura dei sanitari. Nessuno di loro è in pericolo di vita. La spedizione italiana era guidata da Tarcisio Bellò. Gli altri membri sono Luca Morellato, David Bergamin e Tino Toldo.  

(Fonte: Adnkronos)

Annunci