Parlamento chiuso per ferie 

Parlamento ufficialmente in vacanza. Dopo l’ultimo, sofferto, voto di ieri – con il Senato impegnato sulle mozioni Tav -, da oggi è davvero estate anche per senatori e deputati, che quest’anno potranno godere di ben 31 e 38 giorni di riposo (la Camera, infatti, ha chiuso i battenti lo scorso giovedì 1 agosto). Nonostante ieri si parlasse di un messaggio di Matteo Salvini ai suoi che annunciava: “Non allontanatevi per le ferie”, poi smentito. Una vacanza che terminerà solo il 9 settembre prossimo, con la ripresa dei lavori a Palazzo Madama e Montecitorio.

Oltre un mese in cui, c’è da scommettere, i social network sostituiranno in ogni caso le Aule, preparando il campo ad accordi e polemiche fra maggioranza e opposizione.

Lunghissime vacanze, quindi, ma non si tratta di un record: al primo posto nella classifica dei riposi parlamentari resta infatti la scorsa legislatura, quando nel 2017 la chiusura per ferie toccò la vetta, ancora imbattuta, di 40 giorni per deputati e senatori.

(Fonte: Adnkronos)

Annunci