Pasticciotto pugliese, Martinucci apre un negozio a Roma

Lo store sorgerà dentro la Stazione Termini. Non nei banchi del Mercato Centrale, ma nella zona commerciale, a pochi passi dall’ingresso di Via Giolitti

pasticciotto pugliese
fonte: Facebook Martinucci Laboratory

Panzerotto a Roma? No, anche perché ci hanno provato in tanti e con alterne fortune. La risposta è pasticciotto pugliese. Salentino e originale. Martinucci, storica catena di bar made in Puglia, sta per aprire il primo negozio di dolci fuori dal confini della regione d’origine. Lo store sorgerà dentro la Stazione Termini. Non nei banchi del Mercato Centrale, ma nella zona commerciale della stazione più grande della Capitale, a pochi passi dall’ingresso di Via Giolitti.

A novembre
A darne l’annuncio Martinucci Laboratory sui propri canali social. Ancora non c’è una data ufficiale per l’inaugurazione, anche se non mancano alcuni indizi lasciati su Facebook. In un post di circa 15 giorni fa, infatti, si legge: «Arriviamo a novembre. Con tutto il “buono” di cui siamo capaci!».             

La storia
L’azienda Martinucci sta per compiere 70 anni di vita e si espande, sfondando per la prima volta i confini del Sud Italia con il suo pasticciotto pugliese. Dal cuore del Salento, infatti, ha conquistato Bari e i baresi e adesso punta forte su Roma e i romani. Tutto è iniziato dall’intuizione di Rocco Martinucci, inizialmente gelataio di strada, che ha dato il là a un piccolo-grande impero che sta per fare il suo debutto in uno dei posti più “affollati” della Capitale. 

Oggi Martinucci si autofeinisce «un grande laboratorio artigiano dove esperti gelatieri e pasticceri ogni giorno creano dolci ora classici, ora gourmet, ora di tradizione. E preparano le miscele per i gelati. E si inizia che è ancora notte. Si preparano impasti, si fanno creme, si infornano dolci e il profumo arriva sino al paese. Che ora si sveglia piano, con il sole ancora all’orizzonte, la brezza leggera che arriva dal mare di Leuca, la luce bianca del Sud, il profumo del primo caffè. Siamo ad Acquarica del Capo, nel Basso Salento. Da qui ogni giorno i pasticciotti, i fruttoni, i babà e le cassatine, tante torte e squisite colazioni escono dai forni e partono per rifornire i Martinucci Laboratory distribuiti in tante località». 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × 4 =