Pd, Zingaretti: «No al governo con M5S: voto anticipato in caso di crisi»

Il segretario dem: «La via maestra è ridare la parola agli italiani. Non esiste o esistito alcun tipo di incontro o confronto sull'ipotesi di alleanza con i grillini»

pd

Il clima all’interno del governo è pesante da mesi. Negli ultimi giorni la situazione appare sempre più complicata con il Russiagate che ha coinvolto la Lega di Salvini. Voci di corridoio, che partono dalle colonne del “Il Giornale” per poi espandersi a macchia d’olio, parlano di un nuovo possibile governo targato M5S e Pd, con la Lega fuori dai giochi anche perché non si passerebbe dal voto. Un asse insolito che è già in piedi in Europa con David Sassoli. L’ex volto della Rai ha promosso la candidatura a proprio vice di un deputato Cinque Stelle, Massimo Castaldo, al posto di un esponente della Lega. L’uomo di collegamento nei palazzi romani sarebbe Dario Franceschini, definito dal quotidiano milanese il «primo appassionato sponsor del governo con i grillini», che inoltre ha «un forte legame con il presidente Mattarella». L’ipotesi di un’alleanza tra i dem e il M5S, sulla carta supportata dai numeri, è stata spazzata via dal segretario del Pd, Nicola Zingaretti, che non ha usato giri di parole per smontarla immediatamente: «Se ci sarà una crisi si va al voto: niente accordi tra noi e il M5S».  

Chiusura totale
«Non esiste alcuna ipotesi di governo con i Cinque stelle. Confermo che in caso si arrivasse a una crisi di governo, la nostra posizione è era e rimarrà sempre la stessa: andare al voto anticipato. Se c’è la crisi, la via maestra è ridare la parola agli italiani. Non esiste o esistito alcun tipo di incontro o confronto sull’ipotesi di un governo Pd-M5S: sono tutte ipotesi prive di fondamento». ha assicurato il segretario del Pd, Nicola Zingaretti.

Su Salvini e la Russia
«Attendiamo la risposta del governo, dando giudizio positivo sulla iniziativa si stamane del presidente Fico. Spero che questa vicenda» sui presunti finanziamenti russi alla Lega «si possa chiudere presto con un chiarimento», serve «chiarezza sui tanti punti delicati» del caso.

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

2 + undici =