Pensioni, Tridico: «Quelle dei 27enni saranno di 1500 euro a 70 anni»

Tuttavia, il presidente dell'ines fa notare che questo scenario presuppone una carriera lavorativa stabile, mentre per molti c'è il problema di lavori che si interrompono

pensioni

Il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, durante un’audizione alla commissione Lavoro della Camera, che deve esprimere un parere sulla sua nomina, ha aggiornato i dati realativi al reddito di cittadinanza. Allo scorso 10 maggio, le domande per il reddito ammontavano a 1,125 milioni, di cui 168 mila riguardano le pensioni di cittadinanza rispetto alle 250 mila domande stimate dal governo.

Le pensioni dei giovani
Inoltre, Tridico ha presentato i risultati di un’elaborazione statistica sul futuro previdenziale dei giovani italiani: «Un giovane che inizia oggi a 27-28 anni con uno stipendio medio di circa 1500 euro avrà, all’atto della pensione fissata a 70 anni e in presenza di una carriera stabile, una pensione media di 1500 euro». Il presidente dell’Inps ha aggiunto, però, che la stima presentata «presuppone un livello di salario stabile. Il problema riguarda invece, e qui mi rivolgo a voi, le carriere instabili, quelle che si interrompono».

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici − quattro =