Pioli nuovo allenatore del Milan 

Stefano Pioli è il nuovo allenatore del Milan. L’ufficialità è arrivata con una nota del club che ha scelto il tecnico emiliano per sostituire Marco Giampaolo dopo 7 giornate. Attualmente i rossoneri sono decimi in campionato con 9 punti; il bilancio è di 3 vittorie, 0 pareggi e 4 sconfitte. Pioli ha firmato un contratto biennale.  

Parmense, classe 1965, Pioli dopo una carriera da difensore ha cominciato ad allenare nella Primavera del Bologna. Nel 2004 approda alla Salernitana e poi Modena, Parma, Grosseto, Piacenza e Sassuolo. A Verona col Chievo la prima avventura in Serie A, stagione 2010-2011, e poi Palermo, Bologna (2011-2014), e Lazio (2014-2016). Proprio in biancoceleste il neo tecnico del Milan ottiene il suo miglior piazzamento in campionato, un terzo posto che vale alla Lazio i preliminari di Champions.  

L’anno successivo arriva l’esonero dopo un ko per 4-1 nel derby. Nel novembre 2016 l’approdo all’Inter ma a maggio viene esonerato. Nell’estate 2017 per Pioli arriva la panchina della Fiorentina dove chiude la stagione all’ottavo posto. Nello scorso campionato Pioli rassegna le dimissioni il 9 aprile con la squadra decima e in semifinale di Coppa Italia.