Politica, disoccupazione e immigrati. Ecco cosa preoccupa gli italiani

La top ten dei principali crucci dei nostri connazionali secondo un'elaborazione realizzata da SEMrush

immigrati

Crisi economica, cambiamenti climatici, un tasso di disoccupazione che è sempre troppo alto. Non è raro leggere sui giornali o ascoltare alla tv e alla radio, notizie di questo genere, salvo, poi, sentir parlare di ripresa e di dati positivi. Riuscire ad avere un’idea chiara del contesto socioeconomico in cui viviamo non è sempre semplice. Ma quali sono le reali preoccupazioni degli italiani? Sono molti gli studi realizzati sul tema, e per armonizzare questa grande mole di dati, SEMrush, la piattaforma per la gestione della visibilità online, ha deciso di riunire tutte le informazioni, realizzando una classifica dei 10 principali crucci dei nostri connazionali, mettendola a confronto con quella di altri paesi.

  1. POLITICA
    Il picco di interesse è stato registrato in concomitanza con le elezioni politiche di maggio 2018, con un crescendo di ricerche fatte in rete per acquisire maggiori informazioni a partire dai due mesi precedenti. Il nuovo assetto che si è venuto a creare ha mantenuto vivo l’interesse sul tema, al punto da far attestare la politica al primo posto della classifica. Tale argomento si trova sul gradino più alto del podio anche in quella di Germania e Austria.
  1. DISOCCUPAZIONE
    «
    Quanto dura la disoccupazione», «Come richiedere la disoccupazione» e «Chi ha diritto alla disoccupazione» sono alcune delle ricerche più frequenti fatte dagli utenti italiani. Negli ultimi mesi, però, c’è stata una leggera flessione, probabilmente dovuta anche al fatto che il tasso di disoccupazione sembra essere sceso al 10,3 per cento. Anche in questo caso, come per il precedente, questa tematica si trova nella medesima posizione della classifica di Germania e Austria, mentre è completamente assente nella top 10 di Belgio e Regno Unito.
  1. PARTITI POLITICI
    Sul gradino più basso del podio, si piazzano i partiti politici, nella classifica italiana come in quella dell’80 per cento degli altri paesi presi in esame. Interessante notare che per Finlandia e Portogallo, dove la politica è in trend, i partiti politici non sono invece al centro dei pensieri dei cittadini. Questo potrebbe significare che in questi Paesi la situazione è più stabile?
  1. IMMIGRAZIONE
    Un tema che nel nostro paese è più che mai di attualità, anche alla luce dei fatti degli ultimi mesi. Le politiche migratorie generano inquietudine nei cittadini, che spesso si trovano a sovrastimare il fenomeno. Tra le ricerche più frequenti legate all’immigrazione, «Quanti immigrati ci sono in Italia», «Quanti sono gli immigrati in Italia» e «Da dove arrivano i soldi per gli immigrati». Il tema si trova al quarto posto anche nella classifica del Belgio, mentre è assente in quella dell’Austria.
  1. PENSIONE
    Forse uno dei temi legati al futuro che maggiormente genera incertezza, è presente nelle classifiche del 90 per cento dei paesi analizzati. Ottobre 2018 è stato il periodo meno tranquillo in Italia per questa questione, provocando un gran numero di ricerche in rete, cresciute di quasi 10 volte in appena 6 mesi. Tra le domande più frequenti «Quando vado in pensione» e «Quando posso andare in pensione».
  1. TERRORISMO
    Un senso di insicurezza pervade gli italiani, che chiedono ai motori di ricerca «Chi sono i terroristi ISIS» e «Come si può sconfiggere il terrorismo». La preoccupazione circa gli attacchi terroristici è presente solo nelle classifiche di Italia, Belgio (7° posto), Portogallo e Austria (9° posto). Nonostante la Francia sia stata vittima di atroci episodi terroristici, questo tema non sembra essere tra i principali crucci dei nostri vicini.
  1. RAZZISMO
    Un argomento che preoccupa gran parte degli europei, ed è presente nell’80 per cento delle top 10 prese in analisi. La questione è strettamente connessa a quella dell’immigrazione. Là dove questa crea ansia e turbamento, troviamo anche la tematica del razzismo. Tra le ricerche più frequenti, «Come è nato il razzismo» e «Il razzismo spiegato a mia figlia».
  1. POVERTÀ
    Se Francia, Austria e Finlandia non sembrano temere per le proprie finanze (anche se mettono la disoccupazione ai primi posti), questo sembra essere un tema che rovina il sonno a molti italiani.
  1. CAMBIAMENTO CLIMATICO
    Un tema molto caldo, che interessa quasi tutti i paesi presi in esame, con Francia e Belgio come uniche eccezioni, mentre per la Finlandia è addirittura al primo posto. Sono molti gli utenti che hanno cercato informazioni su come contrastare i cambiamenti climatici, con un’ulteriore impennata grazie alla giovane attivista svedese Greta Thunberg, che ha recentemente lanciato una mobilitazione mondiale.
  1. CORRUZIONE
    Sebbene non sia l’ultimo problema in ordine di importanza, la corruzione chiude la top 10 delle preoccupazioni degli italiani, con un interesse che si rivela stabile nel tempo. Tra le principali domande rivolte alla rete «Chi dovrebbe occuparsi di prevenire la corruzione».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

1 × tre =