Ponte di Genova, Toninelli: “Senza il mio decreto non saremmo qui. Farlo con Salvini? Impossibile”

L’ex ministro grillino Toninelli, in collegamento con In Onda su La7, il programma di David Parenzo Luca Telese, parla del nuovo ponte di Genova: “Lo Stato ha fatto il proprio dovere. Senza il mio decreto non saremmo qui”, afferma Toninelli e vien da credersi se, seriamente, crede a quel che dice. Poi, ovviamente, c’è spazio per il consueto attacco scomposto a Matteo Salvini: “Anche Paperino avrebbe gestito meglio Autostrade dei Benetton – premette -. Personalmente volevo la revoca, ma con Salvini non è stato possibile”, aggiunge.