Ponte Morandi, Genova ricorda le vittime del crollo  

Dall’inviato Marco Barboni
 

E’ tutto pronto a Genova per la cerimonia commemorativa per ricordare le 43 vittime del crollo del Ponte Morandi, il 14 agosto dello scorso anno. Nel capannone della nuova Pila 9 del viadotto Polcevera il Comune di Genova ha organizzato la cerimonia per ricordare la tragedia e manifestare il cordoglio e la solidarietà della città ai parenti delle vittime. Presenti il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio, rappresentanti del governo, delle istituzioni e dei familiari delle vittime. Anche se molti familiari hanno annunciato che non parteciperanno alla commemorazione istituzionale. 

L’arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, alle 10 officerà una messa in suffragio e, dopo gli interventi del sindaco di Genova, Marco Bucci, del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, dei rappresentanti dei familiari delle vittime e del presidente del Consiglio Conte, alle 11.36, nel momento esatto del crollo, Genova si fermerà per un minuto di raccoglimento. A rompere il silenzio ci saranno solo il suono delle campane delle chiese della città e il fischio delle sirene delle navi attraccate al porto.  

(Fonte: Adnkronos)

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette − 6 =