Rapallo devastata  

E’ uno scenario apocalittico quello di Rapallo dove la furia del mare, con onde fino a 4 metri, ha distrutto il porto danneggiando molti yacht ormeggiati.  

Maltempo killer, 9 morti
 

Una ventina di diportisti sono rimasti intrappolati per ore lungo la banchina della diga Est, parzialmente crollata. I vigili del fuoco sono intervenuti con sommozzatori e in appoggio la squadra di Rapallo e 2 squadre di soccorso acquatico Sa, per recuperare e mettere in salvo il gruppo di persone. Queste erano in grave pericolo vista la mareggiata, inoltre assetate, affamate e alcune in stato di ipotermia. 

Le operazioni sono iniziate poco prima di mezzanotte e si sono svolte dal mare, grazie a un gommone messo a disposizione dal Circolo Nautico Rapallo. I sommozzatori hanno fatto la spola fra il molo e la banchina, issando a bordo del natante i pericolanti e portandoli poi al presidio sanitario allestito per l’occasione presso i locali del circolo nautico.  

(Fonte: Adnkronos)