Recovery, Draghi lima il piano: entro il 30 aprile a Bruxelles

Il Piano nazionale di rilancio e resilienza sarà inviato entro il 30 aprile a Bruxelles. Questa settimana e la successiva, confermano fonti di Palazzo Chigi, il premier Mario Draghi sarà impegnato in nuove riunioni per definire gli ultimi dettagli del Pnrr, che approderà al tavolo del Cdm prima di essere presentato alle Camere, il 26 e il 27 aprile. Ieri un’agenzia internazionale aveva scritto di un possibile slittamento a metà maggio, “ma questa ipotesi non c’è mai stata e non è chiaro come sia potuta trapelare. Il Pnrr arriverà puntuale a Bruxelles”, confermano le stesse fonti all’Adnkronos.