I numeri del Reddito di cittadinanza, ecco quante persone lo percepiscono

Un milione e 59 mila famiglie italiane, per un totale di 2 milioni 562 mila persone percepiscono il Reddito (933 mila, per 2,419 milioni di individui) e la pensione (126 mila con 143 mila persone coinvolte) di cittadinanza. Numeri resi noti dall’Osservatorio Inps sul Reddito di cittadinanza aggiornato a inizio febbraio. L’importo medio mensile percepito ammonta a 496 euro.

Accolte il 67% delle domande

Le domande di reddito e pensione di cittadinanza arrivate all’Inps sono state 1 milione 677 mila, tra queste 1 milione 119 mila sono state accolte (67%), il 6,7% sono ancora in lavorazione mentre 445 mila (26%) sono state respinte o cancellate.

Nel 2019 la spesa per il Reddito di cittadinanza è rimasta sotto la soglia dei quattro miliardi, risultando pari a 3 miliardi 849 milioni di euro a fronte dei 5,6 miliardi stanziati nella legge di bilancio per il 2019 maturando un risparmio di quasi 1,8 miliardi.

Via alla fase due del Reddito di Cittadinanza

Intanto la fase due del Reddito di cittadinanza è entrata a regime. Grazie al digitale. I centri per l’impiego hanno convocato 529.290 beneficiari su un totale di 908.198 che potrebbero stipulare un Patto per il lavoro. I presenti alla prima convocazione sono stati 396.297 e sono stati sottoscritti 262.738 Patti di Servizio. Ad oggi, sono 39.760 le persone che hanno avuto un contratto di lavoro dopo aver ottenuto il reddito di cittadinanza, con un balzo in avanti di circa 11 mila rispetto al 10 dicembre 2019 (+38,2%).