Reggina, adesso il closing è ufficiale: inizia l’era Luca Gallo in Calabria

La fumata bianca è partita alle ore 12.16 da Roma, quando negli uffici della M&G sono state impresse le firme sul passaggio delle quote di maggioranza

reggina

Un uomo solo è al comando, la sua maglia è amaranto, il suo nome è Luca Gallo. La citazione presa in prestito dal mondo del ciclismo sta a significare…ufficialità. Archiviata la volata delle ultime settimane che ha pompato l’entusiasmo a Reggio Calabria, da stamattina l’imprenditore romano è il nuovo proprietario della Reggina. La fumata bianca è partita alle ore 12.16 da Roma, quando negli uffici della M&G sono state impresse le firme sul passaggio delle quote di maggioranza (e minoranza), trasferite dalla famiglia Praticò a Luca Gallo. Adesso il presidente Gallo ha in mano il 97,1 per cento della Reggina, club che fino a metà dicembre sembrava a un passo dal fallimento sportivo e societario. La storia è stata riscritta in tempi record: da 0 a 100 km/h in un amen. Già, alla nuova proprietà piace viaggiare con il piede premuto a tavoletta. Non a parole, ma con i fatti concreti. Vedi il pagamento degli stipendi, la chiusura del caso Grassani e il ritiro dell’istanza di fallimento, ma anche l’accordo di massima per svolgere di nuovo gli allenamenti al Sant’Agata e il via libera a un budget milionario messo a disposizione del ds Massimo Taibi per rinforzare la rosa della prima squadra.

Il profilo
Luca Gallo, 48 anni (classe 1970), è nato e cresciuto a Roma. Imprenditore di successo, ha fondato la M&G trasformandola da una realtà locale in leader del mercato a livello nazionale. Il nuovo presidente della Reggina ha origini calabresi e un forte legame con la sua terra d’origine. «Forza Reggina. Presto tornerò a Reggio», ha detto il presidente Gallo dopo la firma.

Il comunicato ufficiale
«La M&G e il presidente Luca Gallo comunicano che, nella mattinata di oggi 10 gennaio 2019, è stato sottoscritto davanti al notaio il passaggio di proprietà del 97,1% delle quote della Urbs Reggina 1914 Srl. Luca Gallo ha rilevato l’86,66% delle quote dalla P&P Sport Srl della famiglia Praticò e il 10,44% da De Caridi e Simonetta. Nessuna cordata, nessun gruppo. Luca Gallo, presidente della M&G Holding Srl e unico proprietario di tutte le società che fanno capo alla M&G, rivestirà il ruolo di presidente della Urbs Reggina 1914 Srl. Il presidente Luca Gallo è pienamente consapevole della sfida e dell’impegno che derivano dall’essere proprietario di un club così importante, che domani festeggerà 105 anni di storia e che rischiava di sparire dal panorama del calcio professionistico. L’obiettivo immediato è rendere la Urbs Reggina 1914 Srl più forte, solida e strutturata fuori e dentro il campo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here