Reggina, arriva la prima sconfitta interna: al Granillo passa la Virtus Francavilla

reggina

Prima sconfitta interna stagionale per gli amaranto. Al Granillo passa la Virtus Francavilla. Alla rete di Denis rispondono Risolo e Di Cosmo.

LE SCELTE

Mister Toscano conferma, come consuetudine oramai, i 3-4-1-2. Le novità riguardano il centrocampo. A destra agirà Rolando (out Garufo), con Nielsen e Sounas a fare da filtro in mezzo al campo. A sostegno delle due punte, Corazza e Denis, ci sarà Bellomo. Modulo piuttosto speculare per la Virtus. Solo panchina per Vazquez.

LA SBLOCCA EL TANQUE

A rubare la scena nella prima frazione di gioco è la punta di diamante della campagna acquisti estiva. El Tanque Denis apre le danze con un destro all’altezza dei 25 metri di rara bellezza, ma Poluzzi nell’occasione si supera. E’ il preludio al gol. Sugli sviluppi di un corner, una palla sporca termina sui piedi del numero 19 che non lascia scampo all’estremo difensore biancazzurro. La Reggina ha il piglio giusto e sciolina un bel calcio. Sul finale di gara è ancora Denis a sfiorare la personale doppietta. L’attaccante argentino si alza in cielo e impatta bene la sfera. Per sua sfortuna, però, la palla sfiora l’incrocio dei pali e finisce sul fondo.

LA VIRTUS LA RIBALTA

Nella ripresa la Virtus entra con tutt’altro piglio. Dopo soli sei giri di lancette è Risolo a portare il punteggio sul pari con un sinistro in mischia. Mister Toscano getta nella mischia Reginaldo e Bianchi. La Reggina preme, senza pungere. E in uno dei tanti contropiedi concessi il Francavilla la ribalta. E’ Di Cosmo ad involarsi da solo sull’out destro, superando Guarna in uscita con uno scavetto. A nulla serve lo sforzo finale. Gli amaranto registrano la prima sconfitta stagionale davanti al proprio pubblico.