Reggina, i tuoi idoli sempre con te: da Corazza a Denis

Fare colazione insieme a Simone. Passare la mattinata con German in testa. E poi essere scortati da Reginaldo quando è il momento di rientrare a casa. Adesso è possibile

reggina

Fare colazione insieme a Simone Corazza. Passare la mattinata con German Denis in testa. E poi essere scortati da Reginaldo quando è il momento di rientrare a casa. Adesso è possibile. Con una spesa inferiore ai 30 euro totali. Perché lo store (anche quello online) della Reggina, voluto fortemente dal presidente Luca Gallo, regala altre perle ai tifosi amaranto sparsi per il mondo, personalizzando i gadget e legandoli ai top player amaranto. Agli attaccanti, a chi sta rendendo grande la Reggina in campo e di riflesso in classifica. Simone Corazza, del resto, è il bomber della squadra (ha già raggiunto la doppia cifra a inizio novembre), German Denis sta vivendo una seconda giovinezza da quando è tornato in Italia, mentre Reginaldo ha dimostrato fin da subito di essere un risorsa preziosa, che dà anima e corpo alla causa della Reggina.    

La tazza di Corazza: 9 euro
Un sorso per ogni gol che segna? Meglio di no. Si rischia di iniziare la mattina presto e finire la sera tardi. Però iniziare la giornata con l’esultanza di Simone Corazza stampata sulla tazza ha il suo perché, può iniettare la carica per affrontare le ore da dedicare allo studio o al lavoro. E’ di colore bianco oppure amaranto. Sulla fiancata anche l’autografo e il numero di maglia, la 18.

reggina  

Il cappello di Denis: 15 euro
Il colpo di testa è la specialità della casa. Certo, non basta mettersi il cappello di Denis per diventare così forti in area di rigore, ma protegge dal sole con la visiera e poi è uno degli accessori più amati in assoluto per un outfit casual. E’ di colore amaranto. Sulla parte frontare del cappello ci sono lo stemma e il numero 19.    

reggina  

Il portachiavi di Reginaldo: 4 euro
E’ un oggetto utile, indispensabile e visivamente simpatico. Il portachiavi di Reginaldo è perfetto per un regalo low cost: del resto, costa meno di un panino all’autogrill. Spiccano il nome dell’attaccante brasiliano e il 23, numero che la punta ha indossato anche nell’avventura al Vasco da Gama.    

Reggina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here