Reggina, il primo brasiliano dell’era Luca Gallo: ecco Reginaldo

L’attaccante si lega al club amaranto per una stagione: contratto fino al 2020. Conosce la categoria. Ha già assaporato il sapore del Sud

reggina

E un’altra punta è sbarcata sullo Stretto. Giornata intensa per la Reggina che ha ingaggiato l’undicesimo giocatore del calciomercato estivo, il quarto in questo caldissimo mercoledì di metà luglio, dopo De Rose, Marchi e Paolucci. Si tratta dell’attaccante Reginaldo, primo brasiliano dell’era del presidente Luca Gallo. L’ex Monza era svincolato e ha firmato un contratto valido fino al termine della stagione, fino a giugno del 2020. Un affare a costo zero che alza il livello di esperienza nella rosa amaranto.

Curriculum
Sì, va bene, è stato fidanzato con Elisabetta Canalis. E solo per questo merita rispetto. Reginaldo, conquiste vip a parte, è un signor attaccante nonostante le 36 candeline da spegnere a fine mese. Insomma, è uno che può fare benissimo al Granillo perché conosce la categoria, perché ha già assaporato il sapore e il calore del Sud Italia. Ha giocato in Brasile (Vasco da Gama) e Giappone (Jef United), ma soprattutto in Italia, tra Treviso, Fiorentina, Parma e Siena degli anni d’oro. Nelle ultime stagioni ha fatto bene con Trapani e Paganese in terza serie, segnando rispettivamente 6 e 11 gol. Ultima esperienza? Al Monza di Silvio Berlusconi. Ora un nuovo capitolo della sua lunga carriera con la maglia della Reggina addosso e con un Granillo pronto a spingere forte l’undici di Mimmo Toscano.     

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × tre =