Reggina, si va a Cascia dopo i 10 gol in amichevole

La squadra è partita in direzione Umbria, dove andrà in scena la seconda parte del ritiro precampionato

reggina

La Reggina ha lasciato la Calabria stamattina per raggiungere Cascia, la località umbra scelta per svolgere la seconda parte del ritiro precampionato. Si resterà in Umbria fino alla fine del mese anche perché il 1° agosto si fa tappa a Salerno per il triangolare con Salernitana e Bari. A Cascia si conoscerà il nome del primo avversario della stagione 2019/2020: nel pomeriggio, infatti, andrà in scena il sorteggio del primo turno della Coppa Italia. Il nome della Reggina sta nell’urna di Milano. L’esordio ufficiale è previsto per il 4 agosto.     

Benissimo i nuovi
Il gruppo ha salutato il Sant’Agata disputando ieri un’amichevole contro una rappresentativa locale. Come da pronostico, il test match è finito tanto a poco. Per la precisione 10-0 a favore dell’undici di Mimmo Toscano. Il primo tempo si è chiuso con il parziale di 6-0. A segno Doumbia (doppietta), Bresciani, Corazza (doppietta) e Paolucci. Nella ripresa gli altri 4 gol a firma di Bellomo, Reginaldo (doppietta) e Sounas. Traduzione: bene, benissimo i nuovi acquisti.

Alla Conte
Toscano ha messo in campo due squadre diverse tra la prima e la seconda frazione di gioco: 3-5-2 il modulo base con gli esterni chiamati a fare tutta la fascia, un po’ in stile Antonio Conte. Non hanno preso parte all’amichevole Bertoncini, Gasparetto, De Falco, Strambelli e Baclet.   

Toscano e Doumbia
«Mi è piaciuta l’applicazione, anche se non è facile essere brillanti in questa fase. Ho visto buona volontà e tanta disponibilità da parte di tutti. C’è la cultura del lavoro. E’ un aspetto importante», ha detto a fine gara Mimmo Toscano, l’allenatore della Reggina. Che poi si è soffermato sui tifosi, presenti in massa al Sant’Agata per vedere dal vivo l’amichevole: «Sento l’entusiasmo della gente, in città si respira tanta passione e tanta attesa. C’è voglia, c’è fame di calcio. Si vuole tornare a gioire insieme alla squadra». Così Doumbia, attaccante che ha bucato la porta due volte: «Voglio ripagare in campo la fiducia. Sono contento di essere alla Reggina. Toscano? Il mister è un tipo tosto. I tifosi presenti al Sant’Agata mi hanno sorpreso, spero che saranno tantissimi anche durante la stagione». Nota a margine: oggi scatta il diritto di prelazione sugli abbonamenti, l’appuntamento è fissato al Reggina Store di Piazza Duomo.     

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici − cinque =