Regionali, Berlusconi a caccia di indecisi

Appena dimesso dal San Raffaele dove era stato ricoverato per Covid, Silvio Berlusconi, raccontano, già era con la testa al rush finale per le regionali. Per il Cav è fondamentale andare alle urne, per le amministrative ma anche per il referendum. E occorre convincere il maggior numero di indecisi, perchè si tratta di un’occasione importante per il Paese e per il centrodestra.

Per questo motivo raccontano che l’ex premier stia lavorando a un appello al voto da lanciare negli ultimi giorni decisivi della campagna elettorale, visto che lui, costretto a un periodo di isolamento ad Arcore fino a quando non verrà riscontrata la negatività con doppio tampone a distanza, non potrà essere fisicamente presente a comizi o manifestazioni di Fi.