Renzi: “Il governo Conte per me è finito, parliamo del dopo”

governo

“L’esperienza del Conte 2 per me è già archiviata. Se volete discutiamo sul dopo». Renzi non si capacita del fatto che alcuni suoi ex compagni di partito continuino a non credergli, e ancora ieri — parlando dell’esecutivo — gli è toccato ripetere il ritornello sul «game over», «anche perché dovrei nascondermi su Marte se cambiassi idea». Ed è un’idea che si è rafforzata dopo la performance televisiva del premier. “L’hai sentito cos’ha detto sulla delega dei servizi?”, ha commentato con un dirigente del Pd: «Ne ha fatto un problema di partito. Battuta degna di un analfabeta istituzionale». Renzi non teme le contromosse che mirerebbero a renderlo ininfluente in Parlamento, le voci sulla tenuta dei suoi gruppi e il contemporaneo arrivo di un drappello di «responsabili» a sostegno di Conte: il suo conto alla rovescia verso la crisi «non si fermerà”.