Roma, bus in fiamme sulla Pontina: autista esce da finestrino  

Per ragioni da accertare, su un bus della linea 700, senza persone a bordo, si è sviluppato un incendio mentre percorreva la via Pontina. Nessun problema per il conducente. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estinto le fiamme. Lo riferisce Atac precisando che avvierà tutti gli accertamenti necessari per individuare le ragioni dell’accaduto. La vettura era in servizio da oltre 15 anni. “Il bus è stato invaso in pochi minuti dalle fiamme e ha costretto l’autista a calarsi dal finestrino visto che le porte erano bloccate. Ora si aprirà un’inchiesta ma se non si prendono provvedimenti più decisi per svecchiare il parco mezzi si rischia veramente che ci scappi il morto”, dichiara Davide Bordoni, capogruppo di Forza Italia in Campidoglio e vicepresidente della Commissione Ambiente Capitolina. Questo “ennesimo incendio su un bus dell’Atac riporta l’attenzione sullo stato precario in cui versa l’azienda dei trasporti romana e che non pare in grado di uscire dalla sua crisi malgrado si sia di recente fatto un referendum esponendone tutte le criticità. Meno male che l’incidente è occorso alle 7 di mattina sulla linea che collega Mostacciano all’Eur ed in un giorno di festa ma altrimenti poteva essere una tragedia”, ha aggiunto.  

(Fonte: Adnkronos)