Sacchi rivela: “Berlusconi mi ha chiesto di allenare il Monza”  

“Berlusconi mi ha chiesto di allenare il suo Monza”. A rivelarlo è Arrigo Sacchi, il tecnico artefice di tanti successi alla guida del Milan, ospite della seconda puntata di ‘L’Assedio’ di Daria Bignardi sul Nove. “Berlusconi mi ha chiesto di allenare il Monza, io però non faccio parte di quei generali che dicevano ‘armiamoci e partite'”, spiega Sacchi, precisando: “Amo ancora il calcio, mi piace il fenomeno non solo da un punto di vista calcistico, ma anche sociale e culturale, però non ho più quella forza derivata dall’ossessione che è qualcosa in più, ti tira fuori anche l’energia che hai nell’alluce”. L’ex allenatore conclude: “Io ho vissuto per il calcio, però il calcio mi ha ripagato con emozioni indescrivibili”.