Salute, a Roma c’è un modo per evitare la fila al pronto soccorso

Esiste un’app che in tempo reale segnala il numero di pazienti in attesa, in trattamento e in osservazione, suddivisi per codice bianco, verde, giallo e rosso

epilessia

La sanità è il tallone d’Achille di Roma e dintorni. Eppure esiste un modo per evitare di “perdere” un’intera giornata al pronto soccorso, soprattutto se il problema si può categorizzare sotto l’etichetta codice verde. L’app, da scaricare sul cellulare (disponibile sia per il sistema Android che Apple), si chiama SaluteLazio. Offre in tempo reale tutte le info sulle strutture sanitarie di Roma e non solo. In particolare, tramite una mappa interattiva stile Google Maps, fornisce tutte le indicazioni per arrivare al pronto soccorso più vicino, ma anche e soprattutto le info sul numero di pazienti in attesa, in trattamento e in osservazione, suddivisi per codice bianco, verde, giallo e rosso. In sostanza se ci sono due o più ospedali vicini si può scegliere quello meno affollato per limitare l’attesa che separa il paziente dalla visita di controllo. Live si possono monitoriare anche gli ospedali più lontani sulla cartina digitale. I dati sono costantemente aggiornati. Sull’app SaluteLazio, inoltre, sono a disposizione degli utenti tutte le info sui centri vaccinali più vicini, le case della salute e gli ambulatori.    

Annunci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sei + 6 =