Salvini: “Basta chiacchiere”  

“Stufo di insulti da alleati, io non rispondo. Questo governo andrà avanti cinque anni basta che la smettano di chiacchierare, perché le parole hanno un peso”. Lo afferma Matteo Salvini nel corso di un incontro a Roma. “Ridurre le tasse per famiglie e imprese è una questione di adesso e va affrontata subito, non l’anno prossimo” dice il leader della Lega. 

E ancora: “La legittima difesa è ormai questione di giorni. Fra una settimana l’Italia sarà più sicura per le persone per bene e meno sicura per i delinquenti”. Inoltre, sottolinea il ministro dell’Interno, “quest’anno entreranno in servizio molti degli 8.000 tra poliziotti, pompieri e forze dell’ordine che abbiamo promesso”.  

Per quanto riguarda i migranti, “i morti in mare sono drasticamente diminuiti, i numeri parlano chiaro. Porti chiusi per delinquenti e per chi non ha davvero bisogno di aiuto”.  

EUROPEE – E poi, sulle prossime elezioni, “contagiate di entusiasmo e cambiamento tutti i vostri conoscenti e convinceteli a votare – esorta Salvini -. In questi 9 mesi abbiamo dimostrato che volere è potere. Non mi stuferò mai di fare ciò che sto facendo. Facciamo in modo che la Lega sia il primo partito in Italia in modo di cambiare le cose in Europa”.  

(Fonte: Adnkronos)