Matteo Salvini a Roma: “Renzi? Le sue parole contano meno di zero, mi fido totalmente di Berlusconi”

Il centrodestra manifesta a Roma, a piazza del Popolo. “Sedetevi per favore, evitiamo inutili polemiche che tra poco iniziamo”, ha esordito Matteo Salvini, invitando a mantenere le distanze di sicurezza. Dunque, la battuta sull’alleato: “Mi fido totalmente di Silvio Berlusconi“, ha risposto a chi gli chiedeva delle voci sull’ingresso in maggioranza di Forza Italia. Poi, la stoccata a Matteo Renzi, che con Italia Viva ha proposto una riforma elettorale in chiave maggioritaria, gradita alla Lega: “Per me e per gli italiani ormai le parole di Renzi contano meno di zero”, ha tagliato corto Salvini. E ancora, l’ex ministro dell’ìInterno ha mandato il suo saluto anti-razzista agli Stati Uniti: “Oggi il 4 luglio, dall’altra parte dell’Oceano si festeggia l’Indipendenza. Greetings from me. All lives matter, tutte le vite contano, bianchi e neri, non ci sono vite che contano di più e di meno”, ha concluso.