Salvini, tutti lo attaccano e lui se ne va al mare

Il vicepremier e ministro dell'Interno in cerca di relax dopo le amministrative in Sardegna che hanno visto prevalere il centrodestra

Salvini

«Ragazzi, febbraio, Cagliari, Sardegna, siamo in Italia, ma cosa abbiamo da invidiare al resto del mondo? Zero, zero. Guarda che roba. Spettacolo vero e assoluto». A dirlo è il vicepremier, Matteo Salvini, in un video postato sulla sua pagina Facebook e su Twitter, ripreso con lo sfondo del mare alle sue spalle.

Relax post voto
Un modo, forse, per rilassarsi dopo le vicende degli ultimi tempi con il voto sull’immunità per il caso relativo ai migranti della nave Diciotti e le due campagne elettorali per le amministrative in Abruzzo e in Sardegna che hanno visto prevalere i candidati del centrodestra.
Salvini, infatti, si trovava a Cagliari per partecipare alla conferenza del nuovo governatore sardo, Christian Solinas.

Salvini
Matteo Salvini e Christian Solinas (foto da Twitter)

Intanto, però, il vicepremier deve pensare ai rapporti con gli alleati del MoVimento 5 Stelle, uscito indebolito dalle ultime amministrative, e con le proteste della base grillina che accusa i vertici del partito di essere troppo accondiscendenti nei confronti della componente di governo leghista. Dall’altra parte, invece, ci sono gli alleati del centrodestra come Forza Italia che, per voce del presidente Silvio Berlusconi, chiedono al vicepremier di «staccare la spina a questo governo», rischiando, in alternativa, come ricorda a Salvini il deputato e responsabile della politica economica dei forzisti, Renato Brunetta, di isolarsi e far «resuscitare la sinistra».