Scarcerazione Carola, depositato ricorso  

La Procura di Agrigento, guidata da Luigi Patronaggio, ha depositato oggi il ricorso per cassazione contro il provvedimento di scarcerazione di Carola Rackete, la comandante della nave Sea watch arrestata a fine giugno a Lampedusa dopo avere disubbidito allo stop della Guardia di Finanza a entrare in porto con una quarantina di migranti. Intanto è atteso per domani mattina l’interrogatorio della giovane capitana della nave Sea watch3, che non riguarda l’arresto ma l’inchiesta parallela per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e la violazione del codice di navigazione. L’avviso di garanzia le era stato notificato il giorno prima del suo arresto.  

(Fonte: Adnkronos)

Annunci