Schneider Electric presenta la nuova generazione di EcoStruxure Building: la piattaforma aperta e innovativa per la gestione degli edifici  

EcoStruxure Building offre una nuova piattaforma per ottimizzare comfort e produttività delle persone, ottenere la massima efficienza e valorizzare gli edifici.  

Stezzano (Bergamo), 6 novembre 2018 – Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, presenta la nuova generazione di EcoStruxure Building: la piattaforma aperta e innovativa per la gestione degli edifici.  

L’architettura IP end-to-end aperta di EcoStruxure Building permette di connettere rapidamente i device IoT, per velocizzare la messa in servizio e le modifiche; permette il controllo periferico e la collaborazione tra sistemi di edificio, sistemi di terze parti, componenti. Il suo livello di app, analytics e servizi consente di sfruttare funzionalità di analisi evolute e di prendere decisioni in tempo reale ed attuare strategie  

Per gli sviluppatori, i system integrator, i partner del programma EcoXpert di Schneider Electric EcoStruxure Building significa poter implementare i loro progetti impiegando fino al 30% di tempo in meno, grazie a una serie di innovazioni.  

• Il framework Smart Connector, per creare nuovi sistemi e funzionalità applicative  

• Enterprise Central, uno strumento che permette di decuplicare la scalabilità, facilitando l’espansione dei sistemi  

• Funzionalità per il mobile commissioning, engineering efficiente e sviluppo di applicazioni che garantiscono velocità e ripetibilità.  

“Schneider Electric si è chiaramente imposta come leader nel nostro report annuale dedicato al Facility Optimization Software” ha dichiarato Derrek Clarke, industry analyst di Verdantix. “Ora, con la nuova generazione di EcoStruxure Building, Schneider Electric si dimostra ancora più innovativa e in grado di portare l’efficienza operativa degli edifici a livelli che non hanno precedenti. Le aziende che hanno attività complesse e vogliono fare in modo che i loro investimenti in sistemi BMS siano a prova di futuro dovrebbero inserire Schneider Electric nella lista dei vendor tra cui scegliere”.  

I nuovi componenti di EcoStruxure Building sono:  

Il software EcoStruxure Building Operations 2.0 è migliorato con funzionalità di cybersecurity best in class; offre un’esperienza d’uso nativa personalizzata, grazie a una WebStation responsive e ad app mobile che permettono di ingegnerizzare in una volta sola tutti i device da installare ed offrono accesso ai sistemi in mobilità.  

Il server centrale di supervisione Enterprise Central moltiplica le capacità di monitoraggio e controllo, passando da 200 a oltre 2.500 server, così da rispondere alle esigenze delle aziende più grandi, distribuite su più siti.  

Utilizzando il framework Smart Connector i system integrator possono creare applicazioni innovative ed offrire informazioni pronte all’uso tramite dashboard e funzionalità di reporting facili da impostare.  

Inoltre, sono disponibili soluzioni IP addizionali per gli edifici, come i Controller SmartX IP e i Sensori SmartX Living Space: controllori di campo e sensori multiuso di nuova generazione, che utilizzano i protocolli aperti basati su IP per migliorare del 30% l’efficienza di engineering e ridurre del 20% i tempi di messa in servizio grazie all’app mobile eCommission.  

“Siamo molto orgogliosi di lanciare la nuova generazione di EcoStruxure Building, perché offre veramente tante innovazioni che permetteranno a clienti e partner di reinventare gli edifici” ha commentato Laurent Bataille, Executive Vice President, EcoBuilding Division. “Aiuta a migliorare l’efficienza, creare valore: non solo in termini di efficienza energetica, ma in termini di integrazione, operatività, progettazione. Aumenta il comfort e la produttività di chi lavora negli edifici, e un ambiente di lavoro migliore è importante per aggiudicarsi i migliori talenti. Infine, una piattaforma scalabile e pronta al futuro con le sue funzionalità IP come questa aiuta proprietari e costruttori ad aumentare il valore immobiliare nel lungo termine”.  

Chi è Schneider Electric Schneider Electric guida la trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione nelle abitazioni, negli edifici, nei data center, nelle infrastrutture e nelle industrie. Presente in oltre 100 paesi del mondo, Schneider è leader indiscusso nei settori della distribuzione elettrica in media e bassa tensione, protezione dell’alimentazione elettrica e nei sistemi di automazione, e offre soluzioni integrate per l’efficienza basate sulla combinazione di energia, automazione e software. Nel nostro ecosistema globale, collaboriamo con la più grande comunità di partner, integratori e sviluppatori, che operano sulla nostra piattaforma aperta per fornire ai clienti capacità di controllo in tempo reale ed efficienza operativa. Crediamo che grandi collaboratori e partner rendano Schneider una grande azienda e che il nostro impegno per l’innovazione, la diversità e la sostenibilità permetta di realizzare per tutti, ovunque e in ogni momento la nostra promessa: Life Is On. www.schneider-electric.it  

Ufficio Stampa Prima Pagina Comunicazione Caterina Ferrara, Cristiana Stradella  

Tel: 02 91 33 98 11
[email protected]; [email protected]
 

(Fonte: Adnkronos Immediapress)