Sconti pazzi con il Black Friday 

Non c’è solo Halloween tra le ricorrenze statunitensi che negli ultimi tempi hanno preso piede anche in Italia. Da qualche anno, infatti, anche da noi si celebra il Black Friday, la giornata che negli Stati Uniti dà ufficialmente avvio agli acquisti per i regali di Natale con sconti pazzi su tutti gli articoli. Come anticipato, anche in Italia da qualche anno i negozi aderiscono al Black Friday proponendo sconti fino al 70% sugli articoli. A lanciare le offerte non sono soltanto i negozi fisici, visto che anche gli i siti di e-commerce come eBay e Amazon aderiscono a questa iniziativa. Quindi, se volete risparmiare, e non poco, sugli acquisti, non dovrete far altro che trovare l’offerta che fa al caso vostro e approfittarne il prima possibile visto che solitamente gli sconti del Black Friday hanno disponibilità limitata. Il Black Friday negli Stati Uniti come in Italia ha luogo l’ultimo venerdì di novembre ovvero il giorno successivo a quello che in America celebrano come il giorno del ringraziamento. Quest’anno, quindi, il Black Friday coincide proprio con l’ultimo giorno del mese: venerdì 30 novembre. Il lunedì successivo, quindi il 3 dicembre, sarà invece il Cyber Monday con gli sconti che riguarderanno esclusivamente i prodotti i-tech.

Per quale motivo si festeggia il Black Friday? Le origini del nome non sono molto chiare: secondo alcuni, infatti, il termine Black Friday si riferisce al colore, ossia il nero, con cui i commercianti erano soliti indicare i conti in attivo sui loro registri, mentre l’altra teoria è quella per cui si definisce ‘venerdì nero’ a causa del traffico sulle strade e la calca nei negozi che caratterizzano questo giorno. Negli Stati Uniti, comunque, questa tradizione va avanti dagli anni ’60 e da allora non si è più fermata. In Italia, invece, è stata la Apple la prima a lanciare offerte nel giorno del Black Friday, ma solo con l’avvento di Amazon l’iniziativa ha preso piede definitivamente anche nel nostro Paese.

(Fonte: Adnkronos)