Scuole a rischio, online i moduli per richiedere la messa a norma

Il 60 per cento degli edifici scolastici ha tra i 40 e i 50 anni e richiede interventi urgenti di manutenzione

scuole

Un’azione collettiva per chiedere garanzie sulla sicurezza degli edifici scolastici. E’ questo l’obiettivo dell’iniziativa promossa dal Codacons che a tal fine ha pubblicato sul proprio sito internet un modulo attraverso il quale le famiglie possono chiedere agli enti competenti la messa a norma delle scuole e la verifica sulla sicurezza delle strutture.

La situazione capitolina
«Secondo i dati presenti nell’Anagrafe dell’Edilizia Scolastica realizzata dal Miur – scrive il Codacons – circa il 58 per cento delle scuole non è a norma sotto il profilo della normativa antincendio e circa il 53 per cento sotto il profilo dell’agibilità. La stessa situazione si riscontra a Roma: in base agli ultimi dati disponibili, più dell’80 per cento delle scuole ubicate a Roma e provincia non dispone del certificato anti -sisma. Il certificato di agibilità/abitabilità manca nell’ 83,1 per cento delle strutture, mentre il 77,4 per cento delle scuole non dispone del certificato di collaudo statico. Il 60 per cento degli edifici scolastici ha tra i 40 e i 50 anni e richiede interventi urgenti di manutenzione».

L’iniziativa del Codacons
Compilando l’apposito modulo le famiglie possono chiedere di «intervenire urgentemente per la riqualificazione dell’edificio scolastico in oggetto, e in particolare attraverso la verifica su agibilità, collaudo statico, impianti elettrici, idraulici, verifica di vulnerabilità sismica, certificazione igienico-sanitaria, certificazione di conformità antincendio, ascensori, ecc., con i relativi rinnovi», coinvolgendo anche l’amministrazione comunale che – ai sensi dell’art. 3 c.1 della Ln. 23/1996 – è tenuta a essere garanti della manutenzione ordinaria, straordinaria e impiantistica degli edifici adibiti a scuola.

Per poter compilare il modulo, però, è necessario iscriversi al servizio In Codacons – class action.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

20 + 13 =