Sfregia la ex con acido, arrestato a Tenerife  

E’ stato arrestato dalla polizia spagnola all’aeroporto di Tenerife con l’accusa di aver sfregiato con l’acido la sua ex compagna. A quanto riferisce oggi ‘El Mundo, il cittadino italiano è stato fermato nella giornata di ieri, mentre tentava di ritornare in Italia. Il presunto aggressore, un uomo di mezza età, era arrivato da qualche giorno alle Canarie in compagnia di una figlia, avuta da una relazione precedente.  

L’aggressione è avvenuta martedì sera in un bar di Tenerife. Sul posto è subito arrivata una pattuglia della polizia che ha prestato i primi soccorsi in attesa dell’ambulanza. La donna, 25 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni, ma ha potuto fornire agli agenti l’identità del suo aggressore. L’ex compagno, ha raccontato, le aveva mandato diversi messaggi di minaccia dall’Italia.  

 

 

(Fonte: Adnkronos)